Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo sito web usa cookies per gestire le autenticazioni, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, ci accordi la possibilità di inviare questi tipi di cookies sul tuo apparato.

    Vedi i documenti relativi alla DIrettiva EU e-Privacy

News 5 Settembre 2012

Oggetto: News 5 Settembre 2012
Data invio: 2012-09-05 10:32:07
Invio #: 93
Contenuto:
intestazione

hauss      logo_ferleo       tartana         regate_nel_golfo_sm   


 

 

  1. Campionato Nazionale Under 16
  2. Campionato Italiano Altura

 

BEI RISULTATI GLI EQUIPAGGI DEL GV LNI FOLLONICA AL CAMPIONATO NAZIONALE UNDER 16 DI VELA.

 

Partiti con l'obiettivo di ben figurare e piazzare almeno due equipaggi nei primi 10 delle rispettive categorie, il risultato degli atleti del GV LNI Follonica lascia un po' di amaro in bocca per l'occasione sprecata proprio nell'ultima regata.

Difficili per tutti le condizioni trovate nel Golfo del Poetto dove, dal 1° al 4 settembre, la LNI di Cagliari ha organizzato il Campionato Italiano Under 16.

Il primo giorno mare e vento durissimi per i giovani atleti, poi giorni instabili (alternanza di sole e pioggia) con venti leggeri ed altalenanti, a dimostrazione della strana stagione di questo 2012. Cagliari è sempre ventosa, non questa volta e non è certo colpa dell'ottima organizzazione locale.

Tre gli equipaggi del GV LNI Follonica qualificati per i Campionati Italiani Under 16 in altrettante categorie.

Nell'assoluto classe “Optimist” (137 partecipanti), Umberto José Varbaro si è presentato l'ultimo giorno al 3° posto. Nella prima regata di ieri ha addirittura vinto ed il 2° posto poteva essere raggiungibile. Purtroppo, proprio l'ultima prova è stata la peggiore per l'atleta allenato da Simone Gesi (forse la pressione per il grande possibile risultato). Fatto sta che pur avendo fatto 5 eccellenti prove su 7 (tra le quali un primo, un secondo ed un terzo) Umberto ha concluso al 7° posto. Un risultato sperato all'inizio, molto importante, frutto della crescita di questo velista, esploso proprio quest'anno.

Filippo Frassinetti, Emanuele Lami, Lucia Bartoli, Matteo Cecchini nella “Deriva Scuola FIV 555” hanno seguito Varbaro. All'ultima prova erano al quarto posto con possibilità di salire sul podio. Il pur onorevole 7° posto nella regata finale li ha collocati sesti nella classifica conclusiva. Dopo un primo ed un secondo nelle due prove iniziali (quelle durissime per vento e mare), pesa la squalifica comminata loro nella terza (una squalifica discutibile a giudizio dell'allenatore Andrea Leoni).

Un poco al di sotto delle aspettative, Marco Ghigi nel “Laser 4.7” (metà classifica). Bravo con il vento, ha trovato condizioni insolite per Cagliari. I venti leggeri lo hanno certamente penalizzato più di molti altri.

Pur senza medaglie, è stata una spedizione molto positiva che conferma la tradizione del GV LNI Follonica nelle categorie Under 16, frutto di una scuola di elevata qualità.

 

 

CAMPIONATO ITALIANO VELE D'ALTURA

 

Da segnalare anche un importante risultato di un nostro socio (Riccardo Spanu) giunto secondo al Campionato Italiano d'Altura che si è tenuto a Civitavecchia.


 

 

 

Powered By Joobi